Iscriviti alla newsletter

21 giugno 2019

La stagione di prosa 2019/2020


Mercoledì 6 novembre 2019
Mariangela D’Abbraccio, Giulio Corso
con altri 7 attori e attrici
UN TRAM CHE SI CHIAMA DESIDERIO
di Tennessee Williams
regia di Pier Luigi Pizzi
Nella New Orleans degli anni Quaranta, Blanche, alcolizzata e vedova, si trasferisce dalla sorella, sposata con il rozzo e volgare Stanley. Il conflitto con lui la porterà alla pazzia. Il lato oscuro del sogno americano nel capolavoro di Tennessee Williams, con la regia di un maestro di fama internazionale. Atto unico.

Sabato 23 novembre 2019
Valerio Di Benedetto, Alessandro Marverti, Yaser Mohamed, Igor Petrotto, Marco Zordan
CHE DISASTRO DI COMMEDIA
di Henry Lewis, Jonathan Sayer, Henry Shieldsa
regia di Mark Bell
Una strampalata compagnia teatrale tenta di portare in scena un ambizioso spettacolo. Ma gli attori non ricordano le battute, le porte non si aprono, le scene crollano, gli oggetti scompaiono: una catastrofe comica. La versione italiana di The Play That Goes Wrong: un successo planetario alla terza tournée italiana. Due atti.

Sabato 7 dicembre 2019
Anna Maria Guarnieri, Giulia Lazzarini
con altri 9 attori e attrici
ARSENICO E VECCHI MERLETTI
da Joseph Kesselring
regia di Geppy Gleijeses
Due “monumenti” del teatro italiano, Anna Maria Guarneri e Giulia Lazzarini, interpretano le tremende zie Abby e Martha del film culto di Frank Capra. Riprendendo la regia di Mario Monicelli, Geppy Gleijeses porta in scena un classico, immortale capolavoro della commedia statunitense. Atto unico.

Martedì 21 gennaio 2020
Franco Branciaroli, Roberto Herlitzka
con altri 5 attori e attrici
FALSTAFF E IL SUO SERVO
di Nicola Fano e Antonio Calenda da William Shakespeare
regia di Antonio Calenda
Negli ultimi giorni di vita, Falstaff evoca con il suo Servo le avventure vissute insieme con gli altri personaggi che Shakespeare aveva messo accanto a lui: le comari di Windsor, l’Ostessa, i compagni di bevute. Due “mostri sacri” del teatro italiano si confrontano in un conflitto tra comicità e drammaticità. Atto unico.

Sabato 15 febbraio 2020
Mario Pirovano
a cinquant’anni dal debutto di un capolavoro teatrale
MISTERO BUFFO
di Dario Fo e Franca Rame
regia di Mario Pirovano
Riproposto dal 1969 a oggi in più di 5.000 allestimenti, Mistero buffo è lo spettacolo che ha cambiato la storia del teatro italiano: sette divertenti e irriverenti “giullarate” recitate in una lingua che è un insieme dei dialetti italiani e di gestualità. Le porta in scena Mario Pirovano, l’allievo prediletto di Dario Fo.Due atti.

Giovedì 5 marzo 2020
Lello Arena
con altri 7 attori e attrici
PARENTI SERPENTI
di Carmine Amoroso dal film di Mario Monicelli
regia di Luciano Melchionna
Un Natale in famiglia, come ogni anno. Ma gli anziani genitori chiedono che uno dei figli si prenda cura di loro. A chi toccherà? Una soluzione spiccia e crudele porrà fine a una commedia che da divertente diventa amara, indagando sui legami, il rispetto e l’egoismo, quando degli amorevoli parenti si trasformano in subdoli serpenti. Due atti.

Mercoledì 18 marzo 2020
Marisa Laurito, Charlie Cannon
con la loro band
SUD AND SOUTH
di Marisa Laurito e Michela Andreozzi
regia di Marisa Laurito
Esuberante, divertente, ironico: un concerto-spettacolo dedicato alla bellezza, all’umore e alla passione del sud del mondo. Marisa Laurito racconta, improvvisa, canta le canzoni napoletane e duetta con la voce potente di Charlie Cannon su brani spagnoli e sudamericani. Energia e gioia contagiose. Atto unico.

Sabato 18 aprile 2020
Sardegna Teatro
con 12 attori e attrici
IL GIARDINO DEI CILIEGI
di Anton Pavlovič Čechov
regia di  Alessandro Serra
Il regista Alessandro Serra definisce Il giardino dei ciliegi«un’opera spietata e poetica», «un valzerino allegro in una commedia intessuta di morte». Il nuovo allestimento di Sardegna Teatro del capolavoro di Čechov è già stato definito “lo spettacolo dell’anno” della stagione 2019/2020 delle scene teatrali italiane. Due atti.

Campagna abbonamenti dal 12 settembre 2019


Scarica l'allegato